Categorie
LA RICERCA DELLA VERA FEDE - THE SEARCH OF TRUE FAITH

L’ATEISMO DI EINSTEIN

PREMESSA

Per quanto possa sembrare strano l’ateismo di Einstein (*) ha a che fare con la sua concezione dell’Universo fisico, ovvero lo spazio-tempo. Questa osservazione non e’ in realta’ affatto peregrina. Infatti la stessa filosofia dell’Illuminismo (teorizzata da I. Kant nella sua “Critica della Ragion Pura” attorno al 1775) e’ basata sulla cosmologia Newtoniana.

1 – CRITICA DEL MODELLO FISICO

Si tratta di un modello inadeguato dal punto di vista puramente fisico per due motivi:-determinismo-spazio, tempo ed energia finiti.L’universo (=spazio tempo) che oggi conosciamo 60 anni dopo Einstein appare al giorno d’oggi intrinsecamente quantistico. Cosa significa? Significa che l’universo e’ fatto di quanti, il cui stato non e’ deterministico (Einstein non credeva probabilmente nella teoria della gravita’ quantistica, allora da poco enunciata in forma embrionale). Inoltre in base alle conoscenze attuali lo spazio tempo e’ finito sia nel tempo che nello spazio e quindi puo contenere soltanto un numero finito di quanti, con massa totale e quindi energia finite anch’esse!

(Ved. Post

LO SPAZIO TEMPO DI DESITTER E’ IL NOSTRO UNIVERSO?

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=2939485569397051&id=100000069109306&sfnsn=mo ).

2 – ATEISMO PANTEISTICO

Secondo Einstein Dio sarebbe l’energia dell’universo e pertanto infinito, come l’energia secondo lo stesso Einstein. Si tratta dunque di una concezione atea errata dal punto di vista fisico con analogie con l’ateismo filosofico ispirato al razionalismo di Kant (e quindi alla filosofia Illuminista). Con qualche ulteriore analogia con Giordano Bruno (come per l’idea, peraltro ragionevole, che non siamo/saremmo la sola specie nell’universo ad avere coscienza di sé). Nessun problema ovviamente sull’ultimo punto con la Bibbia e i Vangeli (“Ho altre greggi cui accudire” dice infatti Gesu’ Cristo). 3 – DISPREZZO PER LA BIBBIAStupisce pero’ il suo giudizio della Bibbia ebraica che ritiene invenzione puramente umana e ingenua. Assieme al disprezzo implicito per l’ebraismo e tutte le religioni inclusa in particolare quella cristiana.

Ved. al riguardo Post

LETTERA DI EINSTEIN SULL’ATEISMO

https://www.facebook.com/100000069109306/posts/2981494531862821/?sfnsn=scwspm

4 – ATTEGGIAMENTO VERSO LA SCIENZA

Nella scienza si dimostrava infatti molto piu’ democratico non pretendendo di avere sempre ragione (cosa razionalmente assurda anche per lui evidentemente!). Vedasi al riguardo l’autobiografia di Richard Feynmann quando presento’ (1940) all’Institute for Advanced Studies a Princeton un seminario su un argomento controverso della sua tesi di dottorato di fronte ad Albert Einstein e John Archibald Wheeler (suo relatore). Einstein non lo critico esplicitamente (avrebbe probabilmente potuto farlo) ma esorto’ il giovane Feynman a guardarsi dalle idee “non convenzionali” di Wheeler in particolare riguardo alla spiegazione teorica della cosiddetta radiation-reaction elettromagnetica (illustrata durante il seminario dallo stesso Feynman). Feynman infatti cambio l’argomento della tesi sviluppando invece la teoria della quantizzazione basata sui cosiddetti Feynman path-integrals diventata successivamente famosa.

Ved anche Post

PHILOSOPHICAL BASIS AND REFUTATION OF ATHEISM

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=2913050712040537&id=100000069109306&sfnsn=mo

dove si dimostra la falsita dell’ateismo filosofico basato sull’Illuminismo (ovvero il Principio della Non Contraddizione a due vie di Aristotele).

____________________

(*) tra gli amici e colleghi di Einstein a Princeton c’erano anche cristiani. Uno di questi era Kurt Goedel professore all’Institute, famoso logico-matematico ed anche esperto di Relativita’ Generale.

Categorie
LA RICERCA DELLA VERA FEDE - THE SEARCH OF TRUE FAITH

PRO-ABORTO E ATEISMO SONO LA STESSA COSA

(Max Tex, 13 febbraio 2020)

L’altro giorno ho incontrato una ragazza in treno.

Mi ha detto con tono deciso che lei e’ pro-aborto. Che lei del suo corpo fa quello che le pare e che – se lo vuole – puo abortire quando e come vuole.

Che tristezza!

L’ho avvisata. Guarda che la vita nasce nell’utero della donna al momento del concepimento! Ed e’ una creatura umana fin dall’inizio con la sua anima eterna! Quindi l’aborto e’ un vero e proprio omicidio! Aggravato dal fatto che il feto e’ indifeso.

Quindi essere pro-aborto significa essere atei perche’ in tal modo si nega l’esistenza stessa di Dio.

Che ci insegna ad amare e proteggere e non a uccidere il prossimo!

Categorie
LA RICERCA DELLA VERA FEDE - THE SEARCH OF TRUE FAITH

SUL PROCESSO A GALILEO GALILEI

Ora sappiamo bene cosa c’e’ di sbagliato nel processo a Galilei.

E’ la pretesa assurda del Vaticano e della gerarchia ecclesiastica Cattolica di giudicare nel merito la validita’ scientifica di una teoria fisica (o in un qualunque campo scientifico).

Il problema e’ infatti che nessuna competenza scientifica puo’ discendere dalla teologia cristiana (o di qualunque religione).

Inoltre occorre aggiungere che la vera religione non puo’ essere in conflitto con la vera scienza.

Peraltro analogo errore fece lo stesso Galilei presentando la sua teoria come esatta. La sua infatti non era vera scienza esatta.

E’ infatti la teoria oggi nota come cosmologia classica, dovuta a Newton e allo stesso Galilei.

Che oggi noi sappiamo essere un modello rozzo e totalmente inadeguato.

Forse non molti sanno che la cosmologia classica e’, peraltro, alla base della filosofia Illuminista teorizzata da Immanuel Kant nella sua opera “Critica della ragion pura” (circa 1775), nonche’ di un numero considerevole di concezioni filosofiche tra le quali:

  • l’idealismo assoluto di Hegel
  • il pensiero di Schopenhauer
  • il marxismo di Marx e Engels
  • il Modernismo Teologico.
Categorie
LA RICERCA DELLA VERA FEDE - THE SEARCH OF TRUE FAITH

LE MERAVIGLIE DELLA CONSACRAZIONE A MARIA (*)

Di che si tratta?

La consacrazione a Maria produce un cambiamento visibile. Si tratta delle testimonianze di vita, dopo l’avvenuto atto di consacrazione (a Maria). Iniziativa recentissima di pubblicarle. Il frate, Fra Pietro Padalino (un parroco, cosi parla di se’ (1)), autore dell’iniziativa, afferma di essersene accorto una ventina di giorni or sono tramite una serie di testimonianze che gli sono giunte da poco. Si tratterebbe di persone che si sono consacrate a Maria nel 2019.

Si tratta temo di un sacerdote “una cum” visto che e’ strutturato come parroco. Sorge quindi la questione se si tratti o meno di una iniziativa genuina o invece di una strategia cosmetica per distogliere e “distrarre” i fedeli dagli errori della falsa chiesa.

La (pèricolosa) tesi potrebbe quindi essere che “anche la falsa chiesa possa produrre buoni frutti.” Tuttavia qualunque siano le intenzioni originali del frate, le testimonianze paiono genuine. Speriamo quindi per il meglio (ovvero che il frate non sia “una cum” cosa che distruggerebbe miseramente tutto!)

Vediamo dunque le testimonianze.

  1. Consacrazione recentissima (20 dicembre 2020). Una donna parla dei suoi impegni per assistere il figlio handicappato. Perche’ il dolore di questa sofferenza? Il marito ha confessato un suo tradimento precedente, ma lei ha deciso di restare con lui. Ha deciso di rifare la consacrazione (dopo 10 anni) per il figlio che prega con lei e anche per la sua famiglia.
  2. Annalisa con 6 figli. Ha da sempre avuto una vocazione religiosa che l’ha sostenuta nella sua vita (ma con molte traversie e precarieta’ economiche). E’ rimasta ora sola (i figli sono sposati). Ha voluto ora avvicinarsi a Maria per una preghiera quotidiana (va a messa ogni giorno). Spera che Maria possa aiutarla e sostenerla.
  3. Angelica. Consacrata nel maggio 2019 tramite Radio Buon Consiglio. E’ all’inizio del cammino e si sente felice dell’esperienza maturata dopo la consacrazione.
  4. Anonima. Prima consacrazione di 5 anni fa (2015). Dice di aver visto la Madonna di persona, evento che attribuisce alla consacrazione. Non sa come spiegare la sua esperienza (per questo ha atteso prima di inviare il suo commento), ma dice di essere felice.
  5. Ha due figli di 18 e 20 anni. Come e’ cambiate la sua vita? Tutto ha inizio con l’acquisto della medaglia miracolosa (Parigi, apparizione a Santa Caterina Labouré, 1830). A seguito di cio’ si e’ avvicinata alla fede giungendo a consacrarsi a Maria nel 2019. La sua vita e’ cambiata. Ha cominciato a recitare il rosario ogni giorno anche con i figli. Dal mese di ottobre ha cominciato a recitare in un santuario mariano per recitare il rosario. Si e’ messa a studiare tutte le apparizioni e rivelazioni mariane. Si trova in contrasto con le indicazioni della chiesa attuale (Bergoglio). Si e’ messa a parlare con tutti della Madonna. La quarantena e’ stata un’occasione di preghiera fervente a Maria.
  6. Pamela Masieri 37 anni. Da settembre 2020 e’ diventata di ruolo nella scuola. Da quel momento si e’ aperta alla preghiera, fino a consacrarsi a Maria (8 dicembre 2020). Anche sua madre e’ tornata alla fede.
  7. Uomo anonimo, sposato con figli (del 64). La sua fede era tiepida a causa del culto cristo-centrico post-conciliare. Si sentiva triste per non sentirsi abbastanza vicina alla Madonna. Poi la svolta (dopo l’ennesima caduta nel peccato) ha pregato il rosario. Si e’ innamorato della Madonna. Si e’ consacrato a Maria e prega il rosario completo ogni giorno. Si augura che il cuore immacolato di Maria possa trionfare presto!
  8. Alexandra (medico psicologo, vive in una citta’ anglosassone). Dal marzo 2020 a oggi la BVM ha cambiato la sua vita. Conversione di 3 anni or sono. Ma si e’ consacrata il 13 maggio 2020 e ha cominciato a pregare ogni giorno senza piu’ nascondere la sua fede. Anche sul lavoro manifesta la sua fede a tutti (e non viene respinta). La sua vita e’ cambiata improvvisamente dopo la consacrazione.
  9. Francesca (San Giorgio a Cremano, 47 anni). Dopo la consacrazione (maggio 2019) ha scoperto un mondo prima a lei sconosciuto, quella della consacrazione mariana. Ha fatto consacrare anche i figli. La consacrazione l’ha aiutata moltissimo contro gli errori che si diffondono nella chiesa.
  10. Da Altamura, Bari (consacrazione del 2017). La consacrazione le ha dato tanta forza.

______________________________

(*) Radio Buon Consiglio, Fra Pietro Padalino

https://www.youtube.com/watch?v=zV-m_Eicl5c&feature=push-u-sub&attr_tag=Gxx1b5yMIsLQQ-tX%3A6&fbclid=IwAR16HfqvdEfcisV3_y6E0v6hxCFnagGLDtUnhfaY3ewNF1tO_WFyzefbx6E

(1)

Categorie
LA RICERCA DELLA VERA FEDE - THE SEARCH OF TRUE FAITH

SEGUIAMO L’ESEMPIO DI CRISTO

GESU’ NON E’ VENUTO TRA NOI PER SOFFRIRE IN SILENZIO!

GLI UOMINI FALSI E MALVAGI LO HANNO CROCIFISSO PER FARLO TACERE, MA COSI’ LO HANNO ESALTATO ALLA GLORIA DEI CIELI!

LA FALSA CHIESA DELLE SINAGOGHE DI SATANA E’ APPUNTO FALSA E MALVAGIA PERCHE’ VUOLE CANCELLARE IL CRISTO DAL CUORE DEGLI UOMINI!

E QUESTO PORTERA’ INVECE ALLA CONVERSIONE DEI CUORI E ALLA DIFFUSIONE DELLA FEDE IN CRISTO IN TUTTO IL MONDO!

SEGUIAMO DUNQUE L’ESEMPIO DI CRISTO!

ase

Categorie
LA RICERCA DELLA VERA FEDE - THE SEARCH OF TRUE FAITH

L’ETICA DELL’IMPOSTORE (e della sua falsa chiesa)

Quale etica seguirebbe costui?

Quella che “il sesso [inteso ovviamente come LGBTQ] non e’ sempre un peccato“?

Quella secondo la quale la Redenzione sarebbe il piu’ grande fallimento (“fracaso”) di Dio?

Quella di chi ha intronizzato in San Pietro l’idolo in legno (una donna india nuda e incinta) di pachamama, la divinita’ satanica della religione pagana cui gli Inca dedicavano sacrifici umani?

Quella di chi ha dichiarato “leggendaria” l’apparizione della Beata Vergine Maria a Guadalupe?

Quella dell’aborto al nono mese appoggiato dai satanisti USA?

Quella del NWO che vuole obbligare la popolazione mondiale al vaccino obbligatorio?

Quella della Religione Unica Mondiale dell’accordo di Abu Dhabi secondo la quale Gesu Cristo non sarebbe l’unico Salvatore dell’umanita?

Quella secondo la quale Dio sarebbe “difettoso” (sic) in quanto (accusa satanica) perdonerebbe tutti i peccati, specialmente quelli piu’ orrendi e percio’ imperdonabili contro lo Spirito Santo commessi da chi ha tradito Gesu’ Cristo (come Giuda, Ario, Lutero)?

Quella delle Sinagoghe di Satana cui lui aderisce gia’ da molto tempo e cui non manca, a giorni alterni, di presentare, senza piu’ ritegno o vergogna, i suoi omaggi e la sua attenzione?

Quale etica seguirebbe costui se non quella dell’anticristo seguace di satana?

Categorie
LA RICERCA DELLA VERA FEDE - THE SEARCH OF TRUE FAITH

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA (4 GENNAIO 2021)


COMMENTO DI LUZ DE MARIA

Amatissimo Popolo Mio:VI BENEDICO, FIGLI MIEI. IO VI MANTENGO NEL MIO CUORE, NELLA MIA VOLONTÀ, AFFINCHÈ NON OPPONIATE RESISTENZA AI MIEI APPELLI

Siatemi fedeli, state sempre attenti ai Miei Appelli, la crescita spirituale è imprescindibile perché il Mio Popolo possa rimanere vigile e radicato nei Miei Insegnamenti e quindi non si consegni alle orde di Satana.Vi amo, figli Miei, non accogliete ideologie che vi porteranno a cadere nelle mani di Satana tramite i tentacoli (1) che lui mantiene tra l’umanità e con coloro sui quali si appoggia che fanno parte dell’élite mondiale, dalla quale provengono le direttive per l’andamento di tutta l’umanità.Non definisco élite mondiale solo coloro che grazie al potere economico comprano coscienze ed emettono leggi a loro piacimento per infierire sul Mio Popolo, ma anche coloro che, per il fatto di fare parte della Mia Chiesa, 

STANNO PORTANDO IL MIO POPOLO IN UNA NEFASTA MATTANZA FISICA E ALLO STESSO TEMPO ALLA MORTE SPIRITUALE, PERCHÉ LO STANNO PORTANDO A CADERE IN MODERNISMI CHE MI CAUSANO UN GRANDE DOLORE.SIATEMI FEDELI. NON DOVETE PASSARE PER BUONI CRISTIANI, IO VOGLIO ECCELLENTI CRISTIANI, CHE FACCIANO LA MIA VOLONTÀ.VOI FIGLI, DOVETE EVANGELIZZARE, DANDO PROVA DI ESSERE PERSONE CHE VIVONO PERMANENTEMENTE IN ME, SENZA DIVENTARE DEGLI ESTREMISTI FANATICI CHE ALLONTANANO DA ME I LORO FRATELLI.

Vi chiedo di pregare per il bene dell’anima, vi chiedo di evangelizzare per la crescita personale e per avvicinare i vostri fratelli a Me.Con la crescita spirituale, una persona cresce perché si colma di conoscenza, ma cresce soprattutto se utilizza questa conoscenza per il bene dei propri fratelli, nell’essere il Mio stesso Amore e dal Mio Amore “il resto lo riceverete in sovrappiù.” (Mt 6,33).Quanti dei miei figli non riescono ad avanzare spiritualmente perché continuano ad avere un cuore amareggiato, accecato, ostinato nel loro ego umano, a causa della loro superbia, della loro cupidigia, della loro indifferenza al dolore altrui… Questi ed altri difetti del cuore delle persone, sono quanto ha seminato il modernismo nei Miei figli per indurirli e portarli a considerare solo loro stessi.
È IL PIANO DEL GOVERNO UNICO, FIGLI MIEI, SVEGLIATEVI! (2)

Quello di individualizzare le persone fino a portarle a formare un proprio tempio in ciascuno di voi e in tal modo rendervi indipendenti da Me.Vi invito ad essere saldi nella Fede, a non negarmi, ad essere veritieri, a rispettare il vero Magistero della Mia Chiesa.
Vi invito ad essere saldi nell’amore per Mia Madre.
Vi invito ad invocare la protezione dei vostri Angeli Custodi, senza dimenticare il Mio amato San Michele Arcangelo.Siate coraggiosi ed instancabili, non venite meno nell’amore che avete per Me, siate instancabili nell’affidarvi a Me.Si sta avvicinando la mietitura, non il Giudizio Finale delle Nazioni, ma quello di questa generazione, dopo che si saranno compiute le Profezie che sono state decretate dalla Divina Volontà e non prima di aver concesso al Mio Popolo l’opportunità della conversione, mediante l’Avvertimento.Amatissimo Popolo Mio:Il Mio Cuore soffre nel vedervi indifferenti e nel vedere il nemico dell’anima muoversi in libertà tra tutta l’umanità.

Soffro per i Miei figli che patiscono a causa di tante atrocità che il potere umano sta commettendo.

Soffro come Padre d’Amore di fronte alla guerra che si sta avvicinando, di fronte al dolore che continuerete a patire a causa di una scienza mal impiegata che, senza scrupoli, sta diffondendo malattie e soffro per le malattie inattese e sconosciute che sarà l’uomo stesso a diffondere, perché preda dei peccati della carne.
POPOLO MIO, POPOLO AMATISSIMO DEL MIO CUORE.
FERMATEVI, NON CONTINUATE AD OFFENDERMI!
Mia Madre sta offrendo le Sue lacrime per ciascuno di voi.
Mia Madre vi ricevette ai Piedi della Mia Croce di Gloria, per guidarvi e proteggervi, nel rispetto del libero arbitrio di ciascuno dei Miei.Popolo Mio, di fronte alle calamità in cui state vivendo e in quelle che verranno, prestate attenzione a quello che succede attorno a voi, cautelatevi e proteggetevi.Il demonio farà tremare il Mio Popolo, ma il Mio Popolo Amato è protetto dallo Scudo dell’Amore di Mia Madre, davanti al quale il demonio fuggirà ed i Miei vedranno “Il Trionfo dell’Immacolato Cuore di Mia Madre”.
Per questo dovete rimanere irremovibili nella Fede.Popolo amato, pregate, la terra continuerà a tremare, pregate per gli Stati Uniti, pregate per il Centro America.Popolo amato, pregate, l’acqua dell’oceano si scaglierà sulla costa; dal mare emergeranno isole e vulcani, causando paura ai Miei figli.

POPOLO MIO, MIA MADRE VI FREGERÀ CON UN MIRACOLO DI QUELLI CHE SOLO LEI SA DARE A QUELLI CHE LA AMANO.

Vi ho chiesto di attendere il Mio Angelo di Pace (3) che Io invierò affinché il Mio Popolo sia fortificato e non venga più meno.
Amatelo, e che non si dica:
QUELLO SONO IO. OPPURE È QUI O È ”, PERCHÉ COLUI CHE INVIERÒ, ARRIVERÀ NELL’ORA DI NOSTRA VOLONTÀ.È UN MOMENTO DI PROVA E D’AMORE DIVINO E MATERNO.
ATTENDETE CON PAZIENZA, CON LA STESSA PAZIENZA DELLA NOSTRA TRINITÀ.
“Dio infatti ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito, perché chiunque crede in lui non muoia, ma abbia la vita eterna.” (Gv 3,16).Non dubitate del Mio Amore per ciascuno dei Miei figli, dubitate dell’amore con il quale Mi amate.

VI BENEDICO, VI AMO DI UN AMORE ETERNO!
IO SONO IL VOSTRO DIO E VOI IL MIO POPOLO.
Il vostro Gesù
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
AVE MARIA PURISSIMA, CONCEPITA SENZA PECCATO
(1) I tentacoli dell’anticristo, leggere…
(2) Il governo unico mondiale, leggere…
(3) L’Angelo di Pace, leggere…

Categorie
LA RICERCA DELLA VERA FEDE - THE SEARCH OF TRUE FAITH

SCANDALI DEI LUTERANI

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=3056633237682283&id=100000069109306&sfnsn=scwspmo&extid=TQC1qqQOm3DzwI5h

Categorie
LA RICERCA DELLA VERA FEDE - THE SEARCH OF TRUE FAITH

LE ERESIE DI LUTERO

Che Lutero sia stato un eretico per la Chiesa ci sono pochi dubbi (venne infatti ufficialmente scomunicato dal Concilio di Trento). La condanna e’ definitiva (“quello che legherete/scioglierete sulla terra sara legato/sciolto nei cieli”).

A parte i gravissimi insulti che secondo i “Discorsi a tavola” (Tischreden, le note dei suoi ammiratori pubblicate in forma di libro), Lutero disse di Nostro Signore Gesù Cristo, le sue eresie sono numerosissime. Eccone alcune:

A) Sulla Messa- «Quando la Messa sarà scalzata, avremo scalzato il papato! Perché è sulla Messa, come su di una roccia, che poggia completamente il papato, con i suoi conventi, le sue Diocesi, le sue Università, i suoi altari, i suoi ministri e le sue dottrine […]. Tutto ciò cadrà in rovina quando sarà abbattuta questa sacrilega e abominevole Messa»

1.- Sull’Offertorio Lutero scrisse: «Poi segue quell’abominazione che viene chiamata “Offertorio”, nel quale tutto esprime oblazione»

2.- Sul Canone della Messa: «Questo Canone abominevole è una raccolta di lacune confuse […]. Esso fà della Messa un sacrificio; altri offertori vengono aggiunti. La Messa non è un sacrificio o l’azione di chi sacrifica. Noi lo consideriamo un sacramento o un testamento. Permetteteci di chiamarlo una benedizione, l’eucaristia, la tavola del Signore o il memoriale del Signore»

B) Sul sacerdozio-«Che pazzia voler monopolizzare il sacerdozio solo per pochi»! Per Lutero, il sacerdozio era condiviso da tutti i fedeli.

C) Sul suo comportamento: -«Da mattina a sera non faccio altro che bere. Chiedetemi perché bevo così tanto, perché parlo così loquacemente e perché mangio così spesso. Lo faccio per imbrogliare il diavolo che viene a tormentarmi […]. – É mangiando, bevendo e ridendo in questo modo e talvolta anche di più, e anche commettendo qualche peccato, che sfido e disprezzo Satana tentando di sostituire i pensieri che il diavolo mi suggerisce con altri pensieri, come ad esempio pensando con avidità ad una bella ragazza o ad una ubriacatura. Se non facessi così diventerei oltre modo furioso» – «Ho avuto fino a tre mogli nello stesso tempo». Due mesi dopo, egli disse che ne aveva sposata una quarta, un’ex monaca.

IL GIUDIZIO DI CRISTO SULL’ERESIA LUTERANA

In riferimento al possibile giudizio di Gesu Cristo su Lutero vedasi la visione della Beata Suor Maria Serafina Micheli (1849-1911) riportata in:

LUTHER IN HELL? (LUTERO ALL’INFERNO?)

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=3045702025442071&id=100000069109306&sfnsn=scwspmo&extid=3Zg6q7FAFJ0RMPWm.

Per quanto riguarda invece il giudizio sulla Chiesa Luterana in se’ questo puo’ essere ricavato dall’Apocalisse di San Giovanni nel quale, tramite le “Lettere alle 7 Chiese” viene riportato il giudizio di Gesu Cristo sulla totalita della cristianita’.(Ved. https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=3264668313545440&id=100000069109306&sfnsn=scwspmo&extid=GvwwD4BEPbnnx7Fq ).

Vedasi in particolare il giudizio critico espresso per SARDI che LEODICEA, entrambe Chiese in grande difficolta’. Precisamente:

SARDI (e’ una chiesa solo di nome, non avendo portato a compimento opere di bene, che deve risvegliarsi e rafforzarsi in quel poco che le e’ rimasto): hai un nome vivo, invece sei morto. Svegliati e rinvigorisci cio’ che rimane, perche’ non ho trovato le tue opere complete.

LAODICEA (una chiesa in stato miserabile, la cui fede e’ cosi tiepida da provocare repulsione a Cristo): Tu non sei ne freddo ne caldo. Magari tu fossi freddo o caldo, sto per vomitarti dalla mia bocca. Tu dici “sono ricco, mi sono arricchito, non ho bisogno di nulla”, ma non sai di essere un infelice, un miserabile, un povero cieco e nudo.

BIBLIOGRAFIA

1 Cfr. D. Raffard de Brienne, Lex Orandi: La Nouvelle Messe et la Foi («La legge della preghiera: la nuova messa e la fede»), 1983.

2 Cfr. H. Chartier, La Messe Ancienne et la Nouvelle («L’antica Messa e la nuova»), 1973.

3 Cfr. Lutero, Sermone della 1ª Domenica di Avvento.

4 Cfr. Mons. L. Cristiani, Du Lutheranisme au Proteatantisme («Dal luteranesimo al protestantesimo»), 1900.

5 Cfr. M. Carré, J’ai choisi l’Unité («Ho scelto l’unità»), DPF, 1973.ù

6 Cfr. G. Le Rumeur, La Révolte des Hommes et l’Heure de Marie («La rivolta degli uomini e l’ora di Maria»), 1981.

7 Vedere anche l’articolo su CR “Per i 500 anni di Lutero ora è la Chiesa ad autoaccusarsi” https://www.corrispondenzaromana.it/per-i-500-anni-di…/. Nell’articolo si riporta l’intervento del card. Walter Kasper con il un libro “Martin Lutero. Una prospettiva ecumenica” (Queriniana, Brescia 2016), in cui anche Lutero viene incluso nel calderone della misericordia, ormai distribuita a pioggia, ritenendo che il suo «problema esistenziale» di religioso fosse: «Come posso trovare un Dio misericordioso?».

Categorie
LA RICERCA DELLA VERA FEDE - THE SEARCH OF TRUE FAITH

I PUNTI FONDAMENTALI DELLA DOTTRINA LUTERANA

I capisaldi della dottrina luterana possono essere così sintetizzati:

1) Salvezza per sola grazia attraverso fede (Sola fide, Sola gratia): la salvezza non si ottiene a causa delle buone azioni, si ottiene solamente avendo fede in Cristo e nella Sua opera salvifica.

2) L’uomo compie azioni pie poiché è giustificato dalla grazia di Dio: non è giustificato a causa delle sue azioni pie.

3) Libero esame delle Sacre Scritture (Sola Scriptura): chiunque, illuminato da Dio, può sviluppare una conoscenza delle Scritture (“sacerdozio universale”).

4) Sufficienza delle Sacre Scritture: per comprendere le Sacre Scritture non occorre la mediazione di concili o di papi; ciò che è necessario e sufficiente è la grazia divina.

5) Negazione dell’infallibilità papale.

6) I sacramenti sono ridotti al battesimo e all’eucaristia, gli unici secondo Lutero a essere menzionati nel Vangelo come istituiti da Cristo stesso. Degli altri cinque sacramenti della Chiesa Cattolica, Lutero ha opinioni differenti; alcuni, come la Confessione, sono mantenuti anche se senza l’intermediazione di un ministro, altri, ad esempio l’Estrema Unzione, sono relegati a pure superstizioni. Essi sono in ogni caso validi solo se c’è l’intenzione soggettiva del fedele, quindi perdono il loro valore oggettivo. Lutero inoltre ritiene che nel sacramento eucaristico, a differenza della dottrina cattolica che afferma che si manifesti la transustanziazione, cioè la reale conversione di tutta la sostanza del pane nella sostanza del corpo di Cristo, e di tutta la sostanza del vino nella sostanza del suo sangue, avvenga che il pane e il vino al tempo stesso mantengano la loro natura fisica e divengano anche sostanza del corpo e del sangue del Cristo [7]: questa dottrina viene denominata da Lutero Unione sacramentale (sakramentliche Einigkeit)[8], e in ambito perlopiù non luterano[9] è nota come consustanziazione [10] Sacerdozio universale: per ricevere la grazia divina non occorre la mediazione di un clero istituzionalizzato. Il cristiano cerca di vivere assieme ai fratelli nel corpo mistico di Cristo, che è la Chiesa invisibile, attraverso l’attiva partecipazione nella chiesa visibile.

NOTE

7 I sacramenti sono segni sacri, istituiti da Cristo. Gli altri cinque sacramenti, conosciuti dalle Chiese cattolica e ortodossa (confessione, unzione degli infermi, ordine sacerdotale, matrimonio e cresima), secondo l’interpretazione evangelica non sono stati istituiti da Gesù.

8 Weimar Ausgabe 26, 442; Luther’s Works 37, 299-300.

9 “Real Presence Communion – Consubstantiation?” «La maggior parte dei luterani rifiuta il termine [consustanziazione] per la falsa connotazione in esso contenuta». Wisconsin Evangelical Lutheran Synod

10 Secondo la teologia luterana avviene che «in analogia al ferro che, messo nel fuoco, fa sì che sia il fuoco e il ferro siano uniti nel rosso ferro incandescente, e tuttavia ognuno si mantiene» così è nell’Unione sacramentale cioè nell’unione ipostatica della natura umana e divina in Cristo (in Contro i profeti celesti sulle immagini e sul sacramento (1525) e Confessione sulla Cena di Cristo (1528), citati in “The Oxford Dictionary of the Christian Church”, F.L. Cross, Ed., London: Oxford, 1958, p. 337)